L O C U S – L A T U S

Miscellanea et Mirabilia

BREVIARIUM EUTROPII – Liber IX,7


[7] Hinc Licinius Valerianus in Raetia et Norico agens ab exercitu imperator et mox Augustus est factus. Gallienus quoque Romae a senatu Caesar est appellatus. Horum imperium Romano nomini perniciosum et paene exitiabile fuit vel infelicitate principum vel ignavia. Germani Ravennam usque venerunt. Valerianus in Mesopotamia bellum gerens a Sapore, Persarum rege, superatus est, mox etiam captus apud Parthos ignobili servitute consenuit.

[7]  Quindi fu la volta di Licinio Valeriano che agiva nel Norico e nella Rezia; fu nominato dall’esercito imperatore e di conseguenza augusto. Anche Gallieno era stato nominato a Roma cesare dal senato. Il governo di questi principi fu detestabile e causa di pena, di infelicità e di vergogna per il nome romano. Valeriano fu sconfitto da Sapore, re dei persiani, mentre conduceva le operazioni militari in Mesopotamia, ed in seguito venne catturato e costretto ad un ignobile servitù presso i Parti.

marzo 26, 2010 - Posted by | Breviarium ab Urbe Condita - Liber IX | , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: